Candilora, s. f. (dal lat. volg. candelorum, delle candele) Candelaia, festa delle candele. Celebrazione della purificazione della Beata Vergine Maria, celebrata il 2 di Febbraio.

Il termine si ritrova in un in alcuni proverbi citati in Marzano, Giovan Battista Dizionario etimologico del dialetto calabrese, p.78.

“Il menù principale del giorno della Candelora è costituito da maccarruni ‘i casa conditi con il sugo di carne come primo e polpette e la stessa carne del sugo per secondo, accompagnati da sottaceti vari.

In questo periodo si ammazza il maiale ed è consuetudine invitare gli amici a fare la festa al porco con grandi mangiate e bevute”.

Da Cucinacalabrese.org

Variazioni:

  • Candelora
  • Cannilora
Comments to: Candilora

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

Login

Welcome to Typer

Brief and amiable onboarding is the first thing a new user sees in the theme.
Join Typer
Registration is closed.